Menu Chiudi

Come registrare i giochi catturando lo schermo del mio PC – Tutorial

Passate molto tempo a giocare al PC? Volete mostrare al mondo quanto siete bravi ai comandi del vostro computer giocando a Counter-Strike o a World of Warcraft? Qui vi spiegheremo come potete farlo in un tutorial completo.

Se volete caricare i vostri giochi su Twitch o registrarli dalla piattaforma originale o se avete un canale YouTube e volete condividere la vostra esperienza con i vostri abbonati, seguendo questo tutorial con una qualsiasi delle applicazioni che vi presentiamo sarete in grado di realizzarlo.

Se avete dato un’occhiata alla nostra pagina, saprete che potete registrare i giochi dei vostri giochi con Windows 10 senza dover installare nulla e completamente gratis.

Se volete usare Windows 10 per registrare i giochi, lo spieghiamo nel seguente link:

Gioco Record Giocare con Windows 10

NVIDIA GeForce ShadowPlay

Se si dispone di una scheda grafica NVIDIA GTX650 o superiore, è disponibile un software gratuito che consente di registrare i giochi e visualizzare FPS e altre informazioni rilevanti.

Viene fornito con il servizio integrato Twitch, ma è possibile registrare solo giochi basati sulle librerie DirectX 9 e superiori.

Una delle caratteristiche curiose e utili di questa applicazione per registrare le partite è che se volete salvare gli ultimi 30 secondi della vostra partita, o i 10/20 minuti, una volta che li avete giocati, potete farlo perché saranno già registrati.

Questo è molto utile se avete fatto una grande mossa e volete catturarlo per condividerlo o per guardarlo più volte ma non stavate registrando. Registrerà video fino a 4K e 60fps e potrete lasciarlo girare in sottofondo senza timore di compromettere la performance della squadra e del gioco.

Permette anche di applicare filtri mentre si gioca, come i cambiamenti di colore o la saturazione, anche HDR.

NVIDIA GeForceShadowPlay Tutorial sulla registrazione del gioco

  1. Quando aprite l’applicazione, vi verrà chiesto se volete attivare “ShadowPlay”, che è la funzione che salva automaticamente il vostro gioco sul disco rigido in modo che se in qualsiasi momento volete recuperare una parte di esso, anche se non lo state registrando, sarà disponibile.
  2. Se non ricevete il messaggio e volete attivare questa funzione, andate alle impostazioni e attivate la funzione in Highlights Auto Capture.
  3. Quando si fa qualcosa di speciale nel gioco e si vuole riprendere il momento, è possibile premere il pulsante Highlights per modificare e tagliare quelle mosse o una qualsiasi delle partite precedenti, anche quando si è finito di giocare.

Record di giochi con azione!

Ve lo presentiamo come il primo dei programmi a pagamento perché lo consideriamo uno dei migliori programmi di registrazione di giochi.

Ha un’interfaccia abbastanza facile da usare e fluida. È organizzato in schede in modo che tutto sia al suo posto. Quindi, hai una scheda per il video, un’altra per l’audio, quella per la trasmissione in diretta…

Potete esportare le registrazioni in diversi formati video e registrare l’immagine dalla vostra webcam in modo da poter vedere le vostre reazioni.

Puoi aggiungere il tuo logo per rendere i tuoi video brandizzati e inconfondibili, tutto in HD.

Se si desidera, è possibile selezionare un’applicazione in modo che il resto del desktop sia nascosto nelle immagini e non si debbano nascondere elementi del desktop.

Ci sono effetti come il rallentatore per rendere le vostre registrazioni di gioco più emozionanti e per evidenziare alcune azioni.

Come usare Action! per registrare i giochi

Vi mostriamo come usare Mirillis Action! per registrare i giochi:

  1. Dopo l’installazione e l’apertura dell’applicazione, se clicchiamo su “Video Recording” avremo diverse opzioni da configurare.
  2. Scegliamo la modalità di registrazione: desktop, sezione gioco o schermo.
  3. Anche la dimensione del video e il numero di fotogrammi al secondo. Se è 1080, selezionare 60fps.
  4. Da qui possiamo attivare o disattivare la registrazione del suono del sistema e del nostro microfono.
  5. Nella scheda Suono decideremo il formato della registrazione audio.
  6. Se è per un canale YouTube, ad esempio, e vogliamo aggiungere un logo alla nostra registrazione, possiamo aprire la scheda “Corporate Brand” e selezionare l’immagine che vogliamo utilizzare.
  7. Nella configurazione Mirillis Action! possiamo decidere dove saranno memorizzati, quale formato e dimensione avranno e l’area che cattureremo se faremo uno screenshot di qualche momento della registrazione del nostro gioco.
  8. Nella configurazione generale avremo aspetti più generici della configurazione come la lingua, il numero di processori che vogliamo utilizzare durante il suo funzionamento, se vogliamo catturare il mouse e anche la personalizzazione dei tasti di accesso rapido a diverse funzioni.
  9. Sembra molto, ma non è così tanto, e siamo arrivati alla fine. Basta cliccare sul pulsante di registrazione dello schermo circolare e avrete un video con i migliori giochi che si gioca nei vostri giochi.

Non ci resta che dirvi che Action! è una domanda a pagamento. Il suo prezzo, IVA inclusa, è di 33,15 euro, anche se c’è una versione di prova che potete scaricare seguendo il link: Azione!

Registrare giochi con Bandicam

Bandicam è un altro programma che dovreste provare se volete registrare lo schermo del vostro computer mentre suonate.

Come quasi tutte le applicazioni di registrazione dei giochi o i registratori di schermo, questo programma permette di catturare il gioco a schermo intero, l’intero desktop o una specifica regione dell’immagine sul monitor.

Ne abbiamo parlato a lungo e potete anche trovare un tutorial al seguente link:

Giochi di record con Bandicam

Registrazione dello schermo nei giochi con PlayClaw

Una delle caratteristiche che ci piace di più di questa applicazione è che si può mettere la CPU o i dati bitrate che fluttuano sullo schermo di gioco per vedere, ad esempio, se la CPU si sta surriscaldando durante il gioco e la registrazione dello schermo. Potete anche sovrapporre la webcam se volete registrare le vostre reazioni.

Con questo programma è possibile eseguire lo streaming su YouTube o Twitch in modo semplice e comodo, in modo da non dover configurare nient’altro, oltre alla possibilità di registrare il proprio schermo localmente, ovviamente.

Il framerate può raggiungere senza problemi i 200 fotogrammi al secondo, creando un video di transizioni fluide e movimenti agili. E’ anche in grado di registrare suoni da un massimo di 16 sorgenti, anche se… probabilmente non ne avete così tante!

Come registrare i giochi con PlayClaw

  1. Quando l’applicazione viene aperta, apparirà una finestra con diverse opzioni, molto chiare, per la configurazione del programma.
  2. Possiamo configurare tutto ciò che riguarda la qualità del video, l’origine o le origini dell’audio che vogliamo registrare, le sovrapposizioni di cui abbiamo parlato come CPU, webcam, tempo, ecc.
  3. Se lo si desidera, è possibile registrare profili per determinati giochi o applicazioni in modo che, quando si vuole registrare un gioco in un gioco specifico, basta selezionare il profilo e tutti i parametri saranno configurati automaticamente.
  4. Quando si è pronti, è possibile avviare, mettere in pausa e terminare la registrazione con gli HotKeys configurati.

Il programma ha un prezzo di 29 dollari (un po’ più di 23 dollari) con aggiornamenti gratuiti, ma la sua versione di prova è completamente funzionale in modo da poter provare tutte le sue capacità.

Se vuoi scaricare la versione di prova di PlayClaw, segui il link sottostante:

PlayClaw

Registrare giochi con FRAPS

Per darvi un’idea, la prima versione di FRAPS è uscita nel 2004… sono passati anni, ormai, fino al 2020.

Di tutti i programmi che vi mostreremo oggi, questo è forse quello con l’interfaccia più semplice di tutti.

Riesce ad offrire una risoluzione fino a 7680×4800 pixel con 120 fps, più che sufficiente per il 99% degli utenti.

Lo svantaggio principale di questa applicazione è che genera file di grandi dimensioni perché la comprensione che fa non è buona e non è stata aggiornata per anni. Ecco perché avrete bisogno di avere abbastanza memoria per salvare le vostre catture di gioco e convertirle in un altro formato compresso per una condivisione più logica.

L’aspetto di FRAPS può sembrare vecchio, ma è ancora uno dei programmi più popolari per registrare lo schermo dei vostri giochi e giocare.

Prima di decidere di utilizzare questo programma, è conveniente provarlo perché ci sono utenti che hanno segnalato che le prestazioni dei loro computer sono scese fino al 13%, il che può essere un problema con alcuni giochi che fanno un uso importante delle risorse dei nostri computer.

Come abbiamo detto, non è stato aggiornato per un certo periodo di tempo, quindi potreste optare per un’altra applicazione più moderna.

Come registrare i giochi con FRAPS

  1. Installare e aprire FRAPS.
  2. Se si vuole iniziare a registrare è possibile utilizzare il tasto F9, che sembra essere quello scelto dalla maggior parte dei produttori.
  3. Ora aprite il gioco che volete registrare.
  4. Nell’angolo in alto vedrete un numero che è il numero di fotogrammi del gioco.
  5. La versione gratuita consente di registrare solo 30 secondi.
  6. Quando si desidera interrompere la registrazione, premere nuovamente F9.

Il suo prezzo è di 33 euro ma è possibile scaricare una versione di prova per vedere se si adatta a quello che stai cercando che ti permetterà di registrare solo 30 secondi di fila.

Se volete scaricare la versione di prova, seguite il link sottostante:

FRAPS

Come potete vedere, FRAPS può essere una buona opzione per iniziare perché ha un’interfaccia semplice e vi permetterà di fare una registrazione di base dei vostri giochi ma, se volete qualcosa di più professionale, dovrete scegliere una qualsiasi delle alternative che vi abbiamo mostrato o quelle che vi mostriamo nel seguente link:

Applicazioni per registrare lo schermo del PC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *